Italiano English
Cerca con noi la tua nuova casa

Masseria Surano

750.000 €
1800 m2
Codice
2061
Città
Surano
Categoria
Rustico/Casale
Mq Giardino
6700
Classe energetica
Non applicabile
Stato Immobile
Da Ristrutturare
Grado
Signorile
Posizione
Campagna
Panorama
Vista Aperta
Lati Liberi
4
Giardino
Privato
Arredi
Non Arredato
Accessori
Camino
La 'Masseria Grande', vera e propria masseria fortificata come impianto cinquecentesco costituito da una torre costruita tra la fine del XV e gli inizi del XVI secolo a cui si sono aggiunti nei vari secoli delle strutture funzionali con ampliamenti ottocenteschi e novecenteschi.
La torre, costruita in carparo locale, conserva ancora il coronamento a finti beccatelli nella parte sommitale, mentre presenta caditoie in corrispondenza delle aperture. Sulla terrazza sommitale si può riconoscere anche un podio reggi bandiera, ancora perfettamente integro. La torre faceva parte del sistema di presidi militari posti a controllo del territorio e comunicava direttamente con la torre di Castiglione e la torre del castello di Nociglia, lungo l'asse Lecce-Leuca, mentre traguardava trasversalmente il territorio del Bosco Belvedere attraverso la torre (ormai scomparsa) posta in località turriceddra verso Torrepaduli e Ruffano. La struttura basamentale della torre, infatti, presenta un alto podio che lascia intravedere una struttura a specula riutilizzata in periodo normanno e trasformandola in motta.
La parte più antica è il Torrione, alto ben 12 metri e organizzato in due piani, all’interno presenta ampi ambienti con volte a stella e a botte, magnifici camini e le caratteristiche nicchie alle pareti per chiudersi in sommità con un parapetto decorato da archetti e beccatelli. Recintata da un muro paralupi, per alcuni tratti ancora intatto, ha una superficie coperta complessiva di circa 1800 mq. su un lotto di terreno di mq. 6700. Da ristrutturare, ben si presta come residenza personale o alla realizzazione di un albergo diffuso, integrato nel suo territorio e nella sua cultura nel rispetto della natura e della sua identità storica.

Condividi

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito